COVID-19 Buone pratiche igienico-sanitarie per congressi ed eventi

Updated: Jun 23


Per attrarre i segmenti turistici, specie d’alta gamma - che saranno i primi a ripartire - i protocolli igienico-sanitari stabiliti dalle istituzioni, da soli, non saranno sufficienti a far superare fobie e paure dei viaggiatori. Non certo per inefficacia, ma solo perché costituiranno la normalità a cui tutti si dovranno attenere.


Nella competizione che sta crescendo avrà infatti la meglio chi saprà proporre le soluzioni più affidabili e convincenti, contestualizzate alle specifiche esigenze del cliente.

Ecco quindi un vademecum di suggerimenti e indicazioni mirate al mondo dei congressi, segmento che trainerà la ripresa della Meeting Industry e più in generale degli eventi aggregativi, ad uso degli operatori che desiderano organizzare un proprio protocollo igienico-sanitario.


Le indicazioni contenute sono frutto dell’analisi scientifica di aspetti critici, peculiari all’attività congressuale, emersi dalle tante domande sottoposte dagli operatori del settore al panel di esperti organizzato da Eureka MICE International.


Gli argomenti che rivestivano un interesse più generale sono stati selezionati, aggregati e rielaborati a formare questo prontuario di indicazioni, consigli e spunti utili che seppur confortati da basi scientifiche autorevoli, non hanno la pretesa di porsi, in nessun modo, alternative alle disposizioni sanitarie stabilite dalle autorità competenti.


Vai al Vademecum

Our Privacy Policy
  • Facebook Icona sociale